LA DIGNITA' - Cuore di Padre
Immagine
 Ci vogliono orfani di padre vivo...... di Nick
"
Oggi è un giorno in cui non penso, sento.
Sento talmente tanto che penso.
E come sempre penso te.
Non a te. Ma te.
Penso il tuo primo pensiero. E l’ ultimo.
Sento e penso. Te.

PAPA'
"

 
\\ : Articolo

LA DIGNITA'
Di Daddy (del 15/04/2008 @ 13:16:03, in PAPA', linkato 21895 volte)

Guardo da tempo una pagina bianca sulla quale vorrei buttare giù due pensieri, quei pensieri divorati dal dolore, dalla vergogna e dallo schifo.

Una madre che dice ad un papà al quale stanno cercando di togliere la figlia di essere felice così può rifarsi una nuova vita. Queste sono le nuove mamme.

Speriamo non decida così il giudice.

Sì sì proprio il giudice. Perché quello che decide il giudice è legge. È lui la legge.

E se decide che un figlio può dormire con il proprio papà 2 volte al mese bisogna rispettare la legge.

E le mamme da brave cittadine danno l’ esempio ai propri bimbi di legalità.

Che brave. E tu papà dovresti essere contento così puoi rifarti una nuova vita. DI MERDA.

L’ ha deciso il giudice che giudica ma non può essere giudicato..

La legge è dei poveri di spirito. La legge serve a coloro che non “sentono” e devono “sentire” attraverso il martelletto di un dottore stabilire cosa ne sarà del figlio.

Avrei voluto scrivere del “proprio” figlio ma la lotta da fare è tutta qui.

In questo “proprio” che non dovrebbe esistere.

In questo “proprio” in nome del quale si distruggono coscienze e figli che non possono essere di altri se non di se stessi.

Ci si tappa gli occhi e ci si tura il naso, si sta sotto ricatto per anni per il terrore di quello che sarà.

Poi arriva un punto in cui ti rendi conto che qualsiasi cosa tu possa fare non porta alla crescita ma ti uccide l’io e la dignità.

Allora ti chiedi se è questo che tu vorresti per tuo figlio. Se è questo l’ esempio che merita.

Ti chiedi cosa faresti e cosa diresti tu a tuo figlio se un giorno lo vedessi subire umiliazioni continue da colei che si sente la proprietaria di una vita, rubandone coscientemente un’ altra.

Ti chiedi cosa ti ha tolto la voglia di ridere o piangere. Perfino di scrivere.

Ti chiedi cosa possa portare una persona a pretendere di essere “mantenuta” e a vederne un torto non volerlo fare.

Ti chiedi cosa possa portare una persona odiarti a tal punto da non comprare una fettina di carne per il figlio “perché la spesa la devi fare tu“.

Ti chiedi il significato di questa parola “mamma”.

Ti chiedi chi e se cambieranno mai le cose .

Ti chiedi il senso.

E ti rispondi che il senso non c’è.






Salvo dove diversamente indicato, i materiali pubblicati su questo blog, sono sotto Licenza Creative Commons.


 
# 1
Concordo assolutamente nel fatto che occorrerebbe una totale revisione in materia delle attuali leggi e della loro applicazione, per quanto riguarda le separazioni. Ci sono mamme e Mamme, ci sono donne e Donne. Purtroppo la signora in questione non è definibile neanche 'mamma'...è solo una dONNA. Ti capisco e ti abbraccio forte, in attesa di un futuro più sereno per te e la tua creatura. E magari...in attesa di qualche DOVUTO cambiamento.
Di  em_3  (inviato il 18/04/2008 @ 18:49:36)
# 2
mi trovo nella stessa situazione ho 30 anni un bambino di6 mesi convivo da 2 anni mi sta complicando la vita mi tiene sotto ricatto mi priva di mio figlio lavoro non sono un delinguente come vuol farmi apparire lei con gli assistenti sociali attualmente lei e mio figlio sono in una struttura protetta senza un motivo valido non ho lavvocato cerco consigli grazie
Di  ale.www.b@live.it  (inviato il 28/11/2008 @ 06:30:15)
Testo (max 2000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link


Disclaimer
Puoi scegliere di non inserire il Nome e l'email, restando anonimo/a, in ogni caso si raccomanda la buona educazione. Grazie

 
           Sito Ufficiale della Campagna Nazionale Giu Le Mani Dai Bambini
Ci sono 79 persone collegate


Titolo
Attimi (13)

Le fotografie più cliccate


Titolo
Citazioni (3)
Comunicati (1)
Giù le mani dai bambini (5)
MAMMA (3)
PAPA' (84)
Riflessione (3)
Servizi (5)





Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Ninak
03/10/2018 @ 23:09:13
Di Boyd
mfhp
03/10/2018 @ 19:32:50
Di Johnie
zpdj
03/10/2018 @ 18:36:13
Di Robyn

Titolo
Pensi che i figli siano proprietà privata ?

 NO
 No però sono più miei che del padre
 ...del papà, NO
 Solo di mamma...faccia di velluto
 solo di papà...........SCHERZO !!!




Titolo
Segnala il blog ad un amico

aiutaci a far capire
che il cuore di PAPA'
è uguale
al cuore di MAMMA

Titolo
Musica 
Io ci sarò di Andrea Bocelli
Milioni di giorni di Niccolò Fabi
Essere speciale di Niccolò Fabi
Sangue del mio sangue di Niccolò Fabi

Da leggere 
Cuore di padre di Aldo Dinacci

Film 
Kramer contro kramer